News
News

Colf&Badanti

Che cos'è


Il CAF offre un valido aiuto nella predisposizione di tutti i documenti idonei all'assunzione, variazione, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro domestico (colf, badanti, baby-sitter, ecc.) e nella compilazione dei prospetti paga mensili e dei bollettini trimestrali di versamento dei contributi, garantendo ai soggetti interessati il rispetto della norma e dei diritti/doveri riconosciuti dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Domestico.

 

Presso il CAF si può:

  • predisporre il contratto di assunzione e/o lettera di assunzione nel rispetto del CCNL in vigore;
  • compilare i prospetti paga mensili, la tredicesima mensilità ed il modello CUD;
  • calcolare i contributi previdenziali e compilare trimestralmente i MAV per il versamento all'INPS;
  • predisporre ed aggiornare il prospetto ferie, malattia, maternità, infortunio;
  • predisporre il prospetto del trattamento di fine rapporto (T.F.R.) e, a seguito della cessazione di un rapporto di lavoro, la liquidazione delle competenze maturate;
  • predisporre le comunicazioni obbligatorie INPS.


Chi può utilizzarlo

Sempre più di frequente le famiglie manifestano la necessità di avere un supporto, presso la propria abitazione o quella di un loro familiare, che le aiuti nello svolgimento delle mansioni domestiche/familiari di carattere quotidiano.

A tale scopo è necessario instaurare un rapporto di lavoro che ne regoli e tuteli lo svolgimento. Le parti interessate sono:

  • datori di lavoro: le famiglie, le singole persone fisiche
  • lavoratori: persone di ambosessi che prestano assistenza domestica e/o familiare in seno alla famiglia, sia con mansioni generiche sia con qualifiche specifiche

Come e quando presentarlo
 

Come

Le comunicazioni obbligatorie che regolano il rapporto di lavoro domestico devono essere presentate all’INPS:

  • tramite il numero verde INPS 803.164, con il codice PIN rilasciato dall'INPS
  • online sul sito www.inps.it con il codice PIN rilasciato dall'INPS
  • tramite professionisti e/o soggetti abilitati al servizio

Quando
 

Instaurazione rapporto di lavoro: entro le ore 24 del giorno che precede l'inizio del rapporto di lavoro.

Variazione contrattuale rapporto di lavoro in essere: fino a 10 giorni prima della variazione stessa (ore settimanali, mansioni e retribuzione).

Proroga rapporto di lavoroentro 5 giorni dall'evento, specificando la nuova data di scadenza del contratto di lavoro.

Trasformazione rapporto di lavoro: entro 5 giorni dall'evento (da tempo determinato a tempo indeterminato).

Cessazione rapporto di lavoro: entro 5 giorni dall’evento, specificandone la motivazione.

Annullamento rapporto di lavoro: entro 5 giorni dall’evento, specificandone la motivazione.

Documenti da portare

Per qualsiasi servizio richiesto al CAF UIL, è necessario presentare, sia per il datore di lavoro che per il lavoratore:

  • codice fiscale rilasciato dall'Agenzia delle Entrate
  • documento d'identità in corso di validità
  • permesso di soggiorno, in corso di validità o in fase di rinnovo, in presenza di soggetti extra-comunitari
  • carta di soggiorno, in presenza di soggetti extra-comunitari
  • dati assistito, se non coincidenti con i dati del datore di lavoro


Errori e dimenticanze
 

Cosa succede se non si comunica l'assunzione all'Inps?

Il datore di lavoro se omette o ritarda la comunicazione obbligatoria all'Inps, deve pagare una sanzione amministrativa alla Direzione Provinciale del Lavoro, fino ad € 500, per ogni lavoratore di cui non si è comunicata l'assunzione.

Cosa succede se non si pagano i contributi?

Il datore di lavoro deve pagare una sanzione civile al tasso del 30% in base annua sull'importo evaso nel trimestre con un massimo del 60% ed un minimo di € 3.000, indipendentemente dalla durata della prestazione lavorativa accertata.

Cosa succede se si pagano i contributi in ritardo?

Il datore di lavoro se, spontaneamente ed entro i 12 mesi dal termine stabilito per il pagamento, versa in ritardo i contributi, dovrà all'Inps una sanzione pecuniaria al tasso vigente alla data di pagamento, o di calcolo, sull'importo dovuto nel trimestre o sulla cifra residua da pagare. Altrimenti, si torna al punto 2.

 

Agevolazioni
 

Agevolazioni fiscali per il datore di lavoro

Assunzione "Colf": il datore di lavoro può dedurre dal proprio reddito complessivo i contributi previdenziali obbligatori versati all'INPS, per un importo massimo di € 1.549,37 l'anno.

Assunzione "Assistente familiare (Badante)": il datore di lavoro può detrarre dall'imposta lorda il 19% delle spese sostenute per gli addetti all'assistenza di persone non autosufficienti, per un importo massimo di € 2.100,00 l'anno.


Prestazioni assistenziali per il lavoratore

I lavoratori domestici possono accedere alle prestazioni pensionistiche ed assicurative (ad es. assegno per il nucleo familiare, indennità di maternità, indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta, ecc.), a carico di INPS, INAIL e del Sistema Sanitario Nazionale se in possesso dei requisiti di legge e se il datore di lavoro versa regolarmente i contributivi all'INPS. 
 

Approfondimenti

Contratto Collettivo Nazionale Lavoro Domestico

Clicca qui per visualizzare il Contratto Collettivo Nazionale Lavoro Domestico.


Contributi

Quando pagare: per trimestri solari e solo nelle seguenti scadenze:

  • 1-10 aprile, I trimestre;
  • 1-10 luglio, II trimestre;
  • 1-10 ottobre, III trimestre;
  • 1-10 gennaio, IV trimestre.

In caso di cessazione del rapporto, però, i contributi devono essere pagati entro i 10 giorni successivi alla data di cessazione.

Come pagare 

  • Bollettino MAV (pagamento mediante avviso);
  • Presso i circuiti aderenti alle "Reti Amiche";
  • Carta di credito, online sul sito Internet www.inps.it nella sezione Servizi Online;
  • Carta di credito, tramite il Contact Center dell'INPS, numero verde gratuito 803.164.


STRUMENTI:

 

Calcolo retribuzione mensile 

Clicca per effettuare simulazione

 

Simulazione calcolo contributi

 

Clicca qui per accedere al simulatore calcolo contributi

 Le nostre Sedi:

 MONTEVERDE NUOVO:

 Via Ferdinando PALASCIANO ,10 - 00151 - ROMA -

Tel. 06/58232007

MONTEVERDE VECCHIO.

 Via Felice CAVALLOTTI 125

00152 - ROMA
Tel. 06/89012246

ROMA TESTACCIO:

 P.zza S.Maria Liberatrice 38

 00163 - ROMA

TIBURTINA:

Largo Camasena 18

00159 ROMA

Tel.34994991781

VITERBO

Via Istria, 63

01100 - Viterbo

Tel.0761/972437

CEPRANO:

Via Don Luigi Catelli, snc

03024 CEPRANO (FR)

ANGRI (SA):

Via Madonna delle Grazie,81

84012 - ANGRI (SA)

Tel. 335/6983354

LEGNANO (MI)

Via Cavour 21

Tel.345/9071084

MODENA:

V.le Medaglie d'Oro, 48/A

41124 MODENA

Tel. 059/2153316

TORINO:

Via San Donato, 40/bis

10144 TORINO

Tel. 011/7680471

RAGUSA:

Via Ugo La Malfa, 40

97100 RAGUSA

Tel. 338/5800461